Riciclo rifiuti ingombranti

I rifiuti ingombranti sono di due tipi: RAEE e non RAEE.

Con la sigla RAEE (sempre presente come contrassegno) si intendono i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. In questa categoria si inseriscono i vecchi frigoriferi, televisori, asciugacapelli, tostapane, computer e molti altri. I rifiuti ingombranti non RAEE sono tutti gli altri rifiuti di grandi dimensioni ma non elettronici né elettrici, come ad esempio porte, mobili, materassi, divani, letti, reti, arredi in genere.

Come avviene il trattamento per il riciclaggio? Quando il rifiuto ingombrante arriva in discarica, è necessario operare una riduzione del volume. La dimensione minore del rifiuto permette infatti un riciclo più efficace. Viene poi operata la selezione dei rifiuti: la parte a maggiore valore aggiunto, cioè con la maggiore possibilità di essere riutilizzata, si separa dal resto. Il rimanente invece viene inviato nei luoghi adibiti allo smaltimento di rifiuti per la termovalorizzazione.

Contattaci per ottenere un preventivo su misura

Spiegaci le tue esigenze per ottenere una valutazione personalizzata